La funzionalità “Invita a Guardare” basata su IA espande le opportunità di social learning

• 4 min read
Invite-to-Watch extends the reach and the effectiveness of your social learning content by putting it in front of those who will value it most

Scopri come la funzionalità “Invita a Guardare” estende la portata e l’efficacia dei tuoi contenuti formativi

Il social learning, probabilmente, è il metodo più antico e (ancora una volta, probabilmente) più efficace per acquisire nuove conoscenze. Anche se il nostro approccio alla formazione – in particolare in ambito aziendale – si è evoluto grazie all’introduzione di nuove tecnologie, è difficile mettere in discussione i benefici legati alla condivisione delle conoscenze e all’apprendimento attraverso gli altri

Tuttavia, valorizzare al massimo la formazione social ed esperienziale dipende dalla capacità di un’azienda di centralizzare le conoscenze. Le interazioni tra dipendenti e manager sono le principali fonti di apprendimento sul posto di lavoro – e il loro valore è davvero inestimabile. Infatti, la maggior parte dell’apprendimento avviene attraverso le interazioni con gli altri, le esperienze di lavoro e il problem-solving. 

Il rapporto del ROI degli approcci di social learning è di 75:1 rispetto alla formazione web-based. Considerando che il calcolo del ROI della formazione è una delle sfide principali per i professionisti di Formazione e Sviluppo, è ancora più evidente il motivo per cui sempre più aziende, oggi, implementano il social learning (o hanno in programma di farlo) nella propria strategia di Formazione e Sviluppo. 

Come il Social Learning sta rivoluzionando la formazione aziendale

Come accennato in precedenza, l’efficacia del social learning e della formazione esperienziale dipende dalla capacità di un’azienda di centralizzare le conoscenze condivise, affinché tutti i dipendenti possano accedere alle informazioni necessarie, nel momento del bisogno. Questo approccio collaborativo alla formazione è stato uno dei principali driver per lo sviluppo del modulo Coach & Share di Docebo, che consente agli utenti di trasferire in modo fluido e informale le conoscenze e i feedback degli esperti interni; ovvero, supportando il modo di apprendere delle persone.

Docebo Coach & Share consente agli utenti di trovare rapidamente le informazioni di cui hanno bisogno, permettendo loro di porre domande e ottenere risposte in base alle conoscenze generate da altri utenti ed esperti in tutta l’organizzazione. Le aziende che riescono a formalizzare le conoscenze informali avranno più successo nel coinvolgere e motivare gli utenti a condividere tali informazioni all’interno dell’organizzazione. Questo approccio consente di sviluppare una forza lavoro più coinvolta, preparata ed efficiente, incrementando le performance organizzative.

I contenuti eLearning e l’importanza di un tagging efficace

Fin troppo spesso, i contenuti di eLearning non vengono taggati correttamente o, peggio ancora, non vengono taggati affatto.

Quali conseguenze può avere un tagging inefficace o del tutto assente? Innanzitutto, gli utenti potrebbero non riuscire a trovare i materiali formativi necessari. Inoltre, potrebbe aumentare notevolmente il carico di lavoro degli amministratori della piattaforma, (costretti a linkare manualmente i giusti contenuti ai giusti utenti). Cosa peggiore, all’interno dell’azienda potrebbero generarsi gap di conoscenze, e quindi di performance!

D’altra parte, un tagging efficace – particolarmente importante per i contenuti generati attraverso strumenti social o esperienziali – consente agli utenti di trovare e accedere più rapidamente ai materiali necessari per incrementare le proprie performance individuali e organizzative. 

L’Intelligenza Artificiale (AI) estende la portata dei tuoi contenuti formativi 

L’IA è la protagonista della nuova release 7.5 di Docebo, che getta le basi per un cambiamento radicale nel modo in cui le aziende possono implementare e gestire i programmi di formazione per dipendenti, partner o clienti. Un componente chiave di questa release è la funzionalità “Invita a Guardare”. 

La funzionalità “Invita a Guardare” espande le opportunità di social learning, generando automaticamente un elenco di utenti che hanno utilizzato contenuti simili, permettendo di condividere facilmente questi contenuti con altri colleghi. Quando si condivide un asset in Coach & Share e un utente desidera invitare un pubblico specifico a guardare tale asset, l’IA (in questo caso il machine learning) suggerisce gli utenti che in passato hanno mostrato interesse per simili risorse. In questo modo, utenti e amministratori possono condividere i propri materiali di formazione con i colleghi realmente interessati ai contenuti. 

I nostri algoritmi analizzano sia i nuovi contenuti che lo storico dei modelli formativi, comprese le preferenze degli utenti nella piattaforma. Nel corso del tempo, con il progressivo afflusso di contenuti, il sistema diventerà sempre più efficace nell’identificazione dei contenuti e dei migliori destinatari, per creare esperienze di social learning ancora più coinvolgenti ed efficaci. 

La parte migliore è che tutto avviene dietro le quinte, senza mai interrompere l’esperienza formativa degli utenti o il lavoro degli amministratori della piattaforma! 

Le funzionalità come Invita a Guardare sono un processo formativo, e non una formula statica (in un contesto diverso, ma simile al modo in cui le tue attività di formazione si evolveranno nel tempo). Si tratta di un grande vantaggio, sia lato amministratore che utente, poiché l’IA si evolverà di pari passo con i tuoi utenti, generando risultati sempre più rilevanti ed efficaci nel tempo. Sei pronto a vedere in azione una formazione basata su IA?