Elearning efficace: come coinvolgere il pubblico

• 3 min read

Indipendentemente dalla portata e dall’efficacia dei vostri corsi, tutti i progettisti elearning dovrebbero imparare alcune alcune lezioni dai principali esperti di marketing. In questo articolo vi forniremo 5 consigli su come coinvolgere i vostri studenti per avere un programma elearning di successo.

Engaging your elearning course audience
Anche se un corso è obbligatorio, abbiamo già discusso in un articolo precedente che le aspettative degli utenti sono estremamente elevate in termini di soddisfazione e ritenzione dei contenuti.

Seguendo questi 5 consigli imparerete come:

  • aumentare la partecipazione al corso
  • aiutare gli utenti a comprendere l’importanza del corso
  • ridurre le lamentele
  • incrementare la soddisfazione
  • coinvolgere altri (possibili) utenti

Trova uno slogan per il corso elearning

Uno slogan non è il titolo del corso o del programma elearning. Uno slogal è uno strumento che può essere usato per comunicare in modo più efficace con il vostro pubblico potenziale senza neanche bisogno di parlare. Uno slogan è uno strumento che tutti gli istruttori dovrebbero avere!

Racconta una storia

Se volete catturare l’attenzione del pubblico e coinvolgerli rapidamente, raccontate una storia. Lo storytelling è una delle tecniche di marketing e comunicazione più popolari e uno dei trend digital più importanti di quest’anno. Se volete scrivere una buona storia (collegata al vostro progetto elearning) dovreste seguire alcune regole di base dello storytelling.

Per esempio potete leggere “22 Rules to phenomenal Storytelling” di Pixar.

Nell’era del sovraccarico di informazioni, una storia dovrebbe essere raccontata secondo criteri ben definiti: le persone vogliono dei contenuti multimediali che mostrino (invece di “raccontare”) e non vogliono perdere tempo, quindi la vostra storia dovrebbe essere mostrata tramite un unico canale.

Pensa al design

Create un’esperienza visiva straordinaria per i vostri utenti. Questo veicolerà in modo migliore i vostri contenuti. Potete ispirarvi su internet guardando i principali trend grafici del momento. Di seguito ne riportiamo alcuni

  1. Immagini di qualità: “Come già notato all’inizio del 2014, la qualità delle immagini continuerà ad essere importante nel 2015, portando ad un esperienza visiva ancora più ricca per gli utenti.”
  2. Design flat o quasi: questo trend è esploso nel 2014 (grazie ad Apple, Microsoft e Google) ed è ancora presente nel 2015, poichè sempre più designer stanno seguendo questo trend.
  3. Tipografia: una buona tipografia fa parte di un buon design oggi; concentratevi su una migliore gerarchia visiva, font unici e affermazioni decise.
    (Fonte: Brandon Gaille)

Non tutti i social media sono uguali!

I social network sono senza dubbio il posto dove iniziare per spingere il vostro corso elearning. Non importa se volete parlare con milioni di persone o con un ristretto gruppo di utenti: i social media devono far parte dei programmi elearning! Dunque è importante dare un’occhiata alle statistiche di utilizzo di Twitter e Facebook, poichè l’interazione su questi due network segue percorsi diversi. Per ogni tipo di obiettivo (in base all’età, luogo, tipo di educazione etc…) dovrete usare uno strumento diverso. Se volete ottenere il massimo da ogni canale dovete comprenderne i diversi utilizzi.

Sapevate che:

  • il 40% degli utenti di Twitter legge i tweet degli altri senza mai twittare
  • il 44% delle persone afferma di “mettere mi piace” ai contenuti dei propri amici almeno una volta al giorno
  • il 29% delle persone afferma di “mettere mi piace” più volte al giorno
    (Fonte: Brandon Gaille)

Le interazioni attraverso Facebook sembrano essere più legati a delle “Call to action”, mentre Twitter sembra più uno strumento di sola lettura. Dunque utilizzate uno o l’altro in base ai vostri obiettivi! E questo è solo l’inizio! Infatti:

  • Twitter è presente nell’83% dei Paesi facenti parte delle Nazioni Unite
  • 33: è il numero di lingue supportato da Twitter

Dove si trova il vostro pubblico? Se si tratta di un pubblico globale dovreste usare Twitter invece di Facebook (che rimane più concentrato sugli Stati Uniti).

Connetti gli argomenti del corso con argomenti di attualità

Nel mondo digitale dove tutto è connesso non potete lasciare il vostro corso elearning “da solo”! Cercate di connettere l’argomento del vostro corso elearning con argomenti di attualità. Mostrate al vostro pubblico che questo corso elearning non è rilevante solo quando si parla di obiettivi aziendali. In questo modo creerete un maggior coinvolgimento degli utenti.

Conclusioni

Potete usare uno solo o tutti questi consigli. Potete decidere se usarli solo per promuovere il vostro corso oppure includerli direttamente nel corso. Dipende da quanto volete osare! Potete essere sicuri di una cosa: se avete difficoltà ad essere creativi/innovativi, i vostri clienti sono la vostra risorsa più importante!