Come l’Intelligenza Artificiale semplifica e migliora la formazione aziendale

• 3 min read

L’IA consente di ottimizzare i flussi di lavoro, per progettare esperienze formative sempre più coinvolgenti ed efficaci.

L’Intelligenza Artificiale (IA) sta avendo un impatto sempre più rilevante sulla nostra vita quotidiana.

Gmail™utilizza uno strumento chiamato ‘Nudging’ per ricordarci di seguire o rispondere a messaggi importanti già ricevuti da due o tre giorni. L’IA tiene anche conto della disponibilità di parcheggi in determinate aree e studia i flussi di traffico, suggerendo il luogo in cui potrebbe essere più facile trovare un parcheggio per il nostro veicolo. O ancora, molte banche consentono di depositare un assegno attraverso la propria app mobile, piuttosto che consegnandolo manualmente in filiale, grazie ad algoritmi di Intelligenza Artificiale che decifrano e convertono la scrittura sugli assegni in testo digitale, tramite il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR).

I progressi nel campo delle Intelligenze Artificiali e delle tecnologie formative svolgeranno un ruolo fondamentale nella distribuzione di contenuti ancora più efficaci, eliminando al contempo gli ostacoli amministrativi, permettendo ai professionisti di Formazione e Sviluppo di concentrarsi su ciò che è più importante: creare materiali didattici sempre più coinvolgenti ed efficaci.

Il ruolo dell’Intelligenza Artificiale nella formazione

Per Intelligenza Artificiale si intende lo sviluppo di sistemi informatici che, eseguendo azioni che normalmente richiederebbero l’intelligenza umana, usano algoritmi per completare vari compiti, come ad esempio percezione visiva, riconoscimento vocale, processi decisionali o traduzioni in diverse lingue. Nel contesto della formazione aziendale, l’Intelligenza Artificiale ha l’incredibile potenziale di amplificare la tecnologia per eseguire analisi e decisioni basate sui dati (più rapidamente), mettere in evidenza le aree di miglioramento per i singoli utenti e creare esperienze formative ancora più coinvolgenti.

Perché l’IA semplifica (e migliora) la formazione

I professionisti di Formazione e Sviluppo trascorrono gran parte del proprio tempo seduti alla loro scrivania, progettando cataloghi di corsi per gli utenti. Tale attività potrebbe essere ridotta in modo significativo dall’Intelligenza Artificiale. Applicando i giusti metadati, infatti, l’IA potrebbe sviluppare e distribuire cataloghi di corsi a specifici utenti, in base a specifici ruoli e preferenze, attraverso i motori di raccomandazione.

La possibilità di delegare compiti del genere all’Intelligenza Artificiale consentirà ai leader di Formazione e Sviluppo di concentrarsi maggiormente su ciò che è veramente importante per il successo dei loro programmi di formazione, ovvero la creazione di contenuti sempre più efficaci e coinvolgenti.

Questo permetterà inoltre di dar vita a strategie perfettamente allineate con le strategie globali e con le esigenze di business dell’organizzazione, e di dimostrare l’efficacia del ROI nell’investimento di tecnologie formative sempre più nuove e moderne.

Docebo ha realizzato in collaborazione con TrainingZone un webinar che spiega come l’IA semplificherà e migliorerà la formazione aziendale.

Questi i temi principali del webinar:

  • Come l’IA consente di ottimizzare i flussi di lavoro, aiutando i professionisti di Formazione e Sviluppo a concentrarsi totalmente sulla formazione dei propri utenti
  • Come l’IA analizza tutti i contenuti didattici, identificando le parole chiave e creando automaticamente i tag, semplificando la ricerca dei contenuti più rilevanti per gli utenti
  • Come l’IA è in grado di comprendere quali contenuti suggerire, basandosi sulle risorse che gli utenti hanno già utilizzato

Partecipa al nuovo webinar, giovedì 18 ottobre, e scopri come l’Intelligenza Artificiale semplificherà (e migliorerà) la formazione aziendale.