Comprendere le esigenze dei Millennials: Cosa cercano in un’azienda?

• 2 min read

L’equilibrio tra lavoro e vita privata è una delle priorità fondamentali per i Millennials

I Millennials, oggi, rappresentano il segmento più esteso della forza lavoro statunitense. Si tratta di una delle generazioni più discusse di sempre. Nel corso degli ultimi anni (e non senza difficoltà), i professionisti di Formazione e Sviluppo hanno cercato di individuare e soddisfare le loro specifiche esigenze e ambizioni, per sviluppare programmi di training sempre più mirati ed efficaci.

Il nostro nuovo report spiega come progettare una solida strategia formativa per incrementare engagement e retention dei Millennials nella tua azienda. Ecco tre preziosi insight:

Ambiente di lavoro flessibile

La flessibilità e la capacità di gestire agilmente le responsabilità lavorative e la propria vita privata sono estremamente importanti per i Millennials. Secondo il report di PwC, “Millennials at Work: Reshaping the Workplace”, il 95% ritiene che l’equilibrio tra lavoro e vita privata sia importante. Tuttavia, solo il 39% dichiara di lavorare in organizzazioni che offrono un ambiente di lavoro altamente flessibile. Il Millennial Survey di Deloitte del 2017 ha rilevato che tra i Millennials i lavori flessibili continuano ad incoraggiare la fedeltà al brand aziendale e contribuiscono significativamente all’incremento delle performance di business. Grazie all’evoluzione della tecnologia, le organizzazioni possono creare e supportare in modo ottimale ambienti di lavoro flessibili, per soddisfare con successo le esigenze di questa generazione.

Responsabilità sociale d’impresa

Così come la flessibilità, anche la partecipazione a iniziative di responsabilità sociale d’impresa (CSR) offre vantaggi sia per i dipendenti che per i datori di lavoro. I Millennials hanno più probabilità di cercare un’azienda che supporti un maggior senso di soddisfazione nel lavoro. Secondo l’indagine di Deloitte, quando un’organizzazione offre attività di beneficenza, i Millennials “mostrano un maggiore livello di fedeltà, hanno un giudizio più positivo del comportamento aziendale e sono meno pessimisti sulla situazione sociale generale”. Iniziative di CSR, dunque, sono in grado di incrementare engagement e retention dei tuoi Millennials.

Collaborazione e community

Come emerge dalla ricerca “Next Gen: A Global Generational Study” di PwC, “i Millennials privilegiano la cultura del posto di lavoro e desiderano un ambiente di lavoro incentrato sul lavoro di squadra e un senso di comunità”. Allo stesso modo, il 36% dichiara di sviluppare nuove amicizie principalmente sul posto di lavoro. Per promuovere una cultura della formazione, è importante assicurarsi che i dipendenti siano incoraggiati a porre domande e imparare attraverso la collaborazione tra colleghi. Un LMS che supporta il social learning è dunque la soluzione ideale per promuovere la collaborazione dei Millennials nella tua azienda.

Scarica subito il report gratuito I Millennials nel mercato del lavoro: Comprendere le esigenze formative dei Millennials per incrementare engagement e retention.