Come Gestire il Widget Area Raccolta File

Creare un widget per caricare e scaricare i materiali da condividere.

Ultimo Aggiornamento

Giugno 12th, 2019

Tempo di Lettura

2 min

DISCLAIMER: Alcuni contenuti di questo articolo fanno riferimento alle funzionalità della nuova Gestione dei Corsi. Ulteriori informazioni sono disponibili in questo articolo.

Introduzione

Al fine di rendere i corsi più ricchi ed interattivi, è possibile selezionare una vasta gamma di widget, fra cui il widget Area Raccolta File.  Questo widget permette dedicare un’area della pagina del corso al caricamento e download dei file che si desidera condividere. Lo scopo è quello di creare un a nuova sezione, indipendente dall’area degli oggetti didattici standard, da cui gli utenti possono scaricare file in modo semplice e veloce.

Attivare il Widget

Accedere al Menu Amministrazione dall’icona ingranaggio in alto a destra e selezionare Gestione Corsi dalla sezione E-Learning. Identificare il corso nell’elenco, e cliccare sulla descrizione, quindi spostarsi alla tab Materiali Didattici.

Premere Aggiungi Widget al Corso. Selezionare Area Raccolta File dall’elenco dei widget e definirne la dimensione. Selezionare Salva Modifiche per completare il processo.

Gestire il Widget

Per gestire la configurazione del widget, cliccare Impostazioni (icona ingranaggio) nell’area del widget. Da qui, è possibile definire il numero massimo di file che ogni utente può caricare nell’area. E’ possibile selezionare l’opzione per permettere agli utenti (senza permessi per il corso) di caricare i propri file in questo widget.

Infine, è possibile definire se il file sarà visibile a tutti gli utenti del corso, o solo ad specifici livelli utente nel corso. Selezionando questa opzione, sarà necessario indicare gli utenti di quale livello potranno visualizzare i file. Premere Salva Modifiche alla fine della selezione. Utilizzando questa opzione, gli utenti non autorizzati potranno comunque vedere il widget e le cartelle create al suo interno, ma no potranno vedere i file all’interno delle cartelle.

Per aggiungere nuovi materiali didattici, cliccare sull’icona più e selezionare se caricare un solo file, una cartella in cui organizzare il materiale, o il link ad un URL. Selezionare quindi il nome della cartella in cui caricare il file e premere l’icona più. Anche qui è possibile scegliere se caricare un file o creare una sottocartella. E’ possibile caricare file nei seguenti formati: .zip, .doc, .xls, .ppt, .jpg, .gif, .png, .txt, .docx, .pptx, .xlsx, . pdf, .flv, .ods, .odt, .odp, .csv.

Una volta create le cartelle, è possibile organizzarne l’ordine utilizzando l’apposita icona, oppure cancellare o modificare cartelle e file cliccando sull’icona Impostazioni. Una volta creata, la cartella sarà visualizzata in fondo all’elenco. Questo widget non è soggetto a paginazione, quindi l’intero elenco è disposto su una sola pagina. E’ possibile configurare la visibilità dei file per i corsi in aula ILT o per i Webinar basati su sessioni. Nel pop up Carica Documenti premere Carica File e definire il titolo e la cartella di appartenenza.

Nel tab Visibilità File, selezionare la sessione in cui si desidera visualizzare il file. Selezionare Tutte le Sezioni per dare al file la completa visibilità, o scegliere Seleziona Edizioni per accedere all’elenco da cui scegliere le sessioni di interesse. Premere Salva Modifiche per terminare.