Docebo per Adobe Connect Versione 2

Integra Adobe Connect in Docebo

Ultimo Aggiornamento

25 Settembre 2020

Modulo Docebo

Integrazioni

Tempo di Lettura

3 min

Livello Utente

Introduzione

Chi utilizza le funzionalità di web meeting di Adobe Connect Meetings può usufruire dall’integrazione di questo strumento per videoconferenze con Docebo, in modo che gli utenti della piattaforma possano accedere alle sessioni di formazione live direttamente dai corsi webinar della piattaforma.

Scopri di più sulle sessioni webinar fruibili dai dispositivi mobili.

L’integrazione è disponibile per Adobe Connect SaaS, non supporta implementazioni on-premise, e Adobe Connect Managed Services.

Attivare Adobe Connect in Piattaforma

Connettersi alla piattaforma come Superadmin, quindi accedere al Menu Amministrazione dall’icona ingranaggio in alto a destra e premere Aggiungi Nuove Applicazioni. Nell’area Applicazioni e Funzionalità, selezionare la tab Videoconferenza nel menu a sinistra della pagina.

Identificare Adobe Connect V2 nell’elenco e cliccare Provala Gratuitamente.

Leggere la descrizione nella finestra pop up e premere di nuovo Provala Gratuitamente. L’app ora è attiva in piattaforma.

Configurare Adobe Connect V2 in Docebo

Per configurare l’integrazione in piattaforma, accedere al Menu Amministrazione. Identificare le sezione Adobe Connect V2 e quindi selezionare Gestione. La pagina Adobe Connect V2 mostra tutti gli account già configurati con Adobe Connect. Per configurare un nuovo accounte, premere Nuovo Account in alto a destra.

Nel pannello di destra, digitare il nome dell’account, il nome del dominio, username e password di Adobe Connect, ed eventuali altre informazioni che si desidera date agli studenti.

Infine, inserire il numero massimo di sessioni per corso, il totale delle sessioni e delle room disponibili contemporaneamente nei campi corrispondenti. Il numero di room disponibili contemporaneamente è quello definito nella licenza Adobe Connect.

Premere Crea per terminare.

Dopo aver attivato la app, torna al tuo account Adobe Connect e abilita i pop-up per la tua piattaforma Adobe Connect. Questo step è necessario per la corretta configurazione dei corsi webinar.

Ore è possibile creare corsi webinar.

Gestire gli Account Adobe Connect

È possibile modificare i dettagli degli account Adobe Connect v2 in qualsiasi momento, accendendo alla pagina Adobe Connect V2, spostando il mouse sull’icona menu alla fine della riga dell’account e selezionando Modifica.

Dallo stesso menu, selezionare Elimina per eliminare l’account. Quando si cancella un account, non sarà più possibile accedere, modificare o cancellare le sessione create dall’account stesso, quindi assicurarsi di fare tutto il necessario prima dell’eliminazione. Maggiori dettagli sulla cancellazione delle sessioni webinar.

Migrare ad Adobe Connect Versione 2

Docebo Adobe Connect V2 sostituirà Docebo Adobe Connect V1 a Febbraio 2021. È possibile migrare a Adobe Connect V2 attivando la nuova versione dell’integrazione in qualsiasi momento, dopo il 25 Agosto 2020, in modo da iniziare a familiarizzare con la nuova versione e preparare la piattaforma.

Ecco come procedere con la migrazione:

  1. In qualsiasi momento, dopo il 25 Agosto 2020, configurare l’integrazione con  Adobe Connect V2, seguendo le istruzioni fornite da questo articolo.  Adobe Connect V1 e  Adobe Connect V2 possono essere installati contemporaneamente in piattaforma.
  2. Pianificare una data per la migrazione a  Adobe Connect V2, e utilizzare la nuova versione dell’integrazione per i webinar programmati da quella data in poi. L’integrazione con  Adobe Connect V2 è identificata come  Adobe Connect V2 nel menu a tendina per la pianificazione dei webinar.
  3. Se ci sono delle sessioni webinar di  Adobe Connect V1 in programma prima della data pianificata per la migrazione, è necessario cancellarle e ricrearle con  Adobe Connect V2.
  4. Rimuovere l’integrazione con  Adobe Connect V1. E’ necessario cancellare le sessioni associate a  Adobe Connect V1 prima di rimuovere l’integrazione, non sarà più possibile cancellarle in seguito.