Primi Passi con Docebo

Imparare ad utilizzare il Learning Management System di Docebo.

Ultimo Aggiornamento

Giugno 6th, 2019

Tempo di Lettura

6 min

Livello Utente

,

DISCLAIMER: Alcuni contenuti di questo articolo fanno riferimento alle funzionalità della nuova Gestione dei Corsi. Ulteriori informazioni sono disponibili in questo articolo.

Introduzione

Docebo permette di gestire le attività formative aziendali. Grazie agli strumenti disponibili in piattaforma, è possibile organizzare, gestire, controllare e stilare report delle attività relative ai corsi. Sappiamo che utilizzare Docebo potrebbe sembrare complicato per chi si avvicina ad un sistema LMS per la prima volta, e per questo motivo abbiamo creato questo breve manuale introduttivo.

Attivare la Piattaforma Docebo

E’ possibile attivare una Prova Gratuita della durata di 14 giorni da questo link. Definire il nome della piattaforma, inserire un indirizzo email, creare una password e premere Inizia la Tua Prova Gratuita.

Personalizzare la Piattaforma

E’ possibile personalizzare il layout della piattaforma configurando diversi elementi dell’interfaccia. Accedere al Menu Amministrazione dall’icona ingranaggio in alto a destra della homepage, e cliccare Configurazione Aspetto e Branding nella sezione Impostazione. Da qui, è possibile personalizzare la testata della piattaforma, il logo, il layout della pagina di login, i colori, i CSS, il player dei corsi e il layout delle thumbnail. Ulteriori informazioni su quest’area sono disponibili qui. Se si desidera sostituire il brand Docebo con quello della propria azienda, è possibile utilizzare la App White Label.

Registrare gli Utenti

Inizia a popolare la piattaforma importando gli utenti. Premere l’icona ingranaggio in alto a destra per accedere al Menu Amministrazione, quindi selezionare Utenti dalla sezione E-Learning e accedere alla pagina di Gestione Utenti. Da qui è possibile creare nuovi utenti per la piattaforma, e gestirli di conseguenza. Ricorda: non ci sono limitazioni al numero di utenti registrabili in piattaforma, ma solo gli utenti che accederanno ad un materiale didattico o visualizzeranno un contributo di Coach and Share saranno considerati Utenti Attivi per il periodo contabile di riferimento.

Ecco alcuni consigli per gestire gli utenti:

  • Se il numero di utenti è elevato, meglio organizzarli gerarchicamente utilizzando l’organigramma. E’ possibile suddividere gli utenti in rami in base al ruolo o alla dislocazione geografica. Spostare gli utenti da un ramo dell’organigramma all’altro è un’operazione eseguita manualmente o via API, quindi meglio non creare troppi rami o sotto-rami. In alternativa è possibile creare gruppi di utenti manualmente, o definire gruppi di utenti che sono popolati automaticamente in base ai campi aggiuntivi degli utenti. Ulteriori informazioni riguardo i gruppi sono disponibili qui.
  • E’ possibile definire dei campi aggiuntivi per arricchire il profilo degli utenti con le informazioni necessarie, come il genere, un codice identificativo, la nazionalità, la data di nascita, fino a caricare un file relativo all’utente.
  • Nel caso in cui sia necessario registrare un numero elevato di utenti, è possible creare un file CSV con i dati degli utenti, e caricarlo in piattaforma. Il processo di registrazione di massa è un processo semplificato.
  • Definisci e gestisci i team della piattaforma. Un team è un gruppo di utenti gestiti dallo stesso manager. I manager hanno visibilità immediata sull’attività del proprio team, come i corsi da terminare e i contenuti che potrebbero essere utili ai membri del team.

Per ulteriori informazioni riguardo alle opzioni di gestione dell’utente fare riferimento alla sezione relativa alla Gestione degli Utenti della Knowledge Base.

Creare Corsi

Solo dopo aver creato i corsi, sarà possibile caricare i materiali didattici in piattaforma e iscrivere gli utenti ai corsi. Cliccare l’icona ingranaggio in alto a destra per accedere al Menu Amministrazione, quindi selezionare Gestione Corsi nella sezione E-Learning. Segue un elenco di informazioni che potrebbero essere utili per la creazione di un nuovo corso:

  • il nome del corso dovrebbe essere semplice e chiaro, in modo che gli utenti possano capire del corso anche solo leggendo il titolo;
  • è possibile scegliere un’immagine relativa al corso per la thumbnail del corso dalla libreria, o caricarne una personalizzata dal proprio dispositivo. Consigliamo di creare thumbnail diverse per ogni corso, per evitare confusione utilizzando la stessa immagine più volte.
  • la descrizione del corso aiuterà gli utenti a capire cosa apprenderanno dal corso. La descrizione è molto importante se si desidera vendere i corsi, perché aiuterà gli utenti a capire se si tratta del corso che stanno cercando.
  • non è obbligatorio definire il codice del corso, ma potrebbe essere utile nel caso in cui ci siano molti corsi, corsi con titoli lunghi o corsi con argomenti simili. Assegnare un codice al corso permetterà di trovarlo più velocemente.

Dopo aver creato il corso è possible aggiungere materiali didatticigestire le opzioni del corso. Premere l’icona menu alla fine della riga del corso nella pagina di Gestione dei Corsi e selezionare l’opzione di interesse. Ulteriori informazioni riguardo la creazione e la gestione dei corsi sono disponibili qui.

Materiali Didattici

Una volta creati i corsi, è possibile allegare dei materiali didattici, scegliendo fra diverse tipologie, in base alle proprie esigenze:

– i file SCORM possono essere tracciati, ed è quindi possibile eseguire dei report sulle attività eseguite dagli utenti. Questo formato di file può essere creato grazie a dei software di authoring come Articulate o Captivate. Clicca qui per ulteriori informazioni riguardo i materiali didattici SCORM in piattaforma.

– i file AICC utilizzano il protocollo HACP (HTTP AICC Communication Protocol) per permettere la comunicazione fra il contenuto del corso e l’LMS. Docebo supporta lo standard AICC. Clicca qui per ulteriori informazioni.

– i file xAPI (TIN CAN) sono sono file specifici dell’E-Learning.  Questo tipo di software permette la comunicazione fra i contenuti formativi e i sistemi formativi in modo che le esperienze formative siano registrate. Le esperienze formative sono registrate in Learning Record Store (o LRS). Docebo supporta lo Standard Tin Can. Clicca qui per ulteriori informazioni.

– i video possono essere visualizzati solo online, non è possibile scaricarli. La visualizzazione dei video da parte degli utenti è tracciabile, ma non è possibile tracciare il tempo dedicato alla visione. Premere qui per ulteriori informazioni.

– i file caricati possono essere scaricati dagli utenti. E’ possibile caricare diversi formati di file: pdf, ppt, immagini, zip, doc, xls, ecc.

– gli incarichi sono attività che i docenti chiedono di completare agli studenti caricando (o indicando un link) un video o un file che sarà successivamente esaminato. Cliccare qui per ulteriori informazioni.

– slide converter è uno strumento molto utile che permette di caricare una presentazione dal proprio dispositivo (in formato PDF, PPT o un file OpenOffice) e trasformarla in un progetto visualizzabile online. Clicca qui per ulteriori informazioni.

– i sondaggi e i test sono strumenti che permettono di definire delle domande a cui gli utenti dovranno rispondere. I sondaggi non forniscono una valutazione finale per gli utenti perché le risposte restano anonime. I test permettono invece di tracciare le risposte a livello utente, definendo un punteggio minimo per passare il test.

Ulteriori informazioni riguardo la creazione e la gestione dei materiali didattici sono disponibili in questa sezione della Knowledge Base.

Il Layout dei Corsi

E’ possibile organizzare il layout dei corsi aggiungendo dei Widget: scheda corso, descrizione corso, forum, commenti, area file, videoconferenza, domande e risposte. Tutti i widget sono visualizzati nella pagina del corso, per aiutare gli studenti a trovare quanto di cui hanno bisogno.

Iscrivere gli Utenti ai Corsi

Quando il corso è pronto, è possibile iscrivere gli utentiRicorda: se gli utenti sono stati suddivisi in rami dell’organigramma o in gruppi, sarà possibile iscrivere più utenti contemporaneamente:

Creare Pagine e Menu Personalizzati per gli Utenti

Creando pagine e menu personalizzati è possibile costruire la piattaforma da zero, connettendo le pagine ai menu in modo che siano facilmente accessibili agli utenti. E’ possibile creare fino a 1000 pagine e fino a 200 menu, ed assegnarli agli utenti della piattaforma. Premere l’icona ingranaggi per accedere al Menu Amministrazione, quindi selezionare Gestione Menu Gestione Pagine nell’area Impostazioni per configurare le pagine e i menu della piattaforma.

Per esempio, è possibile personalizzare un menu in base ai rami dell’organigramma con una homepage diversa per ogni ramo. Oppure creare pagine e menu in base ai livelli utente: un menu per i Superadmin, uno per i Power User e uno per gli studenti. Ogni menu visualizzerà pagine diverse, in base alle esigenze.

Analizzare le Attività

Quando gli utenti dispongono di tutte le informazioni necessarie per accedere alla piattaforma e completare i corsi, è possibile analizzare le attività della piattaforma. Nel Menu Amministrazione, accedere all’area Report.

Questa area raggruppa i report che possono essere generati utilizzando le statistiche degli utenti o dei corsi. E’ inoltre possibile creare report personalizzati per analizzare informazioni specifiche. I report sono vitali per la formazione online e permettono di tracciare l’attività degli utenti in piattaforma.

Questa area mostra tutti i report disponibili in piattaforma. E’ possibile creare report personalizzati per analizzare dati specifici. I report sono vitali per il training online, perché permettono di monitorare e annotare come gli utenti interagiscono con la piattaforma.