Gestire la Funzionalità DKIM

Utilizza il metodo DKIM per la gestione della sicurezza delle notifiche email

Ultimo Aggiornamento

Agosto 8th, 2019

Tempo di Lettura

2 min

Livello Utente

Introduzione

Docebo utilizza il metodo DomainKeys Identified Mail (DKIM) per la validazione dell’identità del nome del dominio della piattaforma associato ai messaggi email inviati dalla piattaforma attraverso la App Notifiche, affinché non finiscano nella cartella di posta indesiderata.

Solo i Superadmin possono gestire la app DKIM, i Power User non visualizzeranno la sezione DKIM nel Menu Amministrazione. DKIM è disponibile sia per i clienti Enterprise che per i clienti Growth. 

Generare Record DKIM per il Proprio Dominio

Per generare dei record DKIM per il proprio dominio, accedere al Menu Amministrazione dall’icona ingranaggio in alto a destra e cliccare Configurazione nella sezione Impostazioni. Spostarsi alla tab Preferenze Email e cliccare Gestisci Chiavi DKIM. Si accederà alla pagina principale di gestione della app, con l’elenco dei domini già associati a record DKIM. Attenzione, l’area DKIM è sempre accessibile dall’area Preferenze Email, anche quando la App White Label è attiva, per tutti i domain del Multidomain. 

Premere il pulsante più in alto a destra per generare i record DKIM per il proprio dominio. I record DKIM sono univoci per ogni dominio e non è quindi possibile generare più volte dei record DKIM per lo stesso dominio. Per chi utilizza la App Multidomain, è necessario generare un record DKIM per ogni client definito.

Digitare il nome del dominio e premere Genera Chiavi. La piattaforma genererà tre chiavi:

– Chiave Pubblica. Chiave pubblica DNS utilizzata dai sistemi riceventi per verificare le email inviate dal dominio.

– Selettore. Il selettore, in congiunzione al nome del dominio, è utilizzato dai server riceventi per verificare il mittente dell’email.

– Testo Configurazione. Per chi utilizza server Bind DNS, questo campo di testo mostra la configurazione in formato Bind 9.

Copiare le chiavi ed incollarle nei campi corrispondenti del DNS. Una volta generate le chiavi DKIM, il dominio sarà elencato nella pagina DKIM Activation con i rispettivi valori Chiave Pubblica e Selettore.

Dopo aver copiato ed incollato le chiavi nel proprio DNS, cliccare l’icona ellipsis alla fine della riga del dominio e selezionare Verifica e Attiva per completare l’associazione fra il proprio dominio e il server DNS. La sicurezza email DKIM non sarà attiva se non si esegue questo step.

È possibile visualizzare le chiavi del proprio dominio in qualsiasi momento cliccando l’icona ellipsis e selezionando View Info. Copiare sempre i valori delle chiavi associate al proprio dominio da questo pannello, non utilizzare i valori visualizzati nella pagina Attivazione DKIM perché potrebbero non essere visualizzati completamente e si potrebbe copiare un valore incompleto.

Rigenerare le Chiavi DKIM per il Proprio Dominio

Nel caso in cui sia necessario rigenerare i record DKIM associati al proprio dominio, come prima cosa è necessario cancellare le chiavi in uso. Cliccare sull’icona ellipsis alla fine della riga del dominio e selezionare Cancella. Dopo aver cancellato i record DKIM, l’associazione con il dominio sarà persa.

Ora è possibile generare dei nuovi record DKIM seguendo la procedura descritta nella sezione precedente di questo articolo.