Go.Learn: Requisiti e Limitazioni

Scopri quali sono i requisiti e le limitazioni dell’app mobile Go.Learn

Ultimo Aggiornamento

24 Novembre 2020

Modulo Docebo

Mobile

Tempo di Lettura

7 min

Introduzione

Utilizzando l’app mobile Go.Learn, è utile tenere presenti alcuni requisiti tecnici. Il seguito di questo articolo dettaglia i requisiti e le limitazioni dell’app mobile Go.Learn relativi a diverse aree della piattaforma, e fornisce linee guida sulla sicurezza dell’app.

Requisiti e Limitazioni dell’App Mobile

Versioni Supportate

Go Learn è disponibile per i dispositivi Apple su cui è installato iOS 10 o versioni successive, e per i dispositivi Android 6.0 o versioni successive.

App Store

– Per chi utilizza dispositivi Android, è necessario avere accesso a Google Play Store per scaricare ed accedere a Go.Learn.

Lingua dell’App

– L’app mobile Go.Learn viene mostrata nella lingua configurata nelle impostazioni del dispositivo nel quale si utilizza l’app (e non nella lingua preferita in piattaforma). Se la lingua del dispositivo non è disponibile, la lingua dell’app sarà inglese di default.

– Non tutte le lingue supportate nella versione desktop della piattaforma sono disponibili anche per l’app mobile Go.Learn. Fare riferimento all’elenco di lingue qui sotto per sapere quali lingue sono supportate dall’app mobile.

LINGUE SUPPORTATE DA GO.LEARN

Gestione dei Corsi

– Su mobile, sono disponibili solo i cataloghi esterni di Docebo Content e di LinkedIn Learning.

– Non è possibile autoiscriversi a sessioni e corsi webinar, e non è possibile acquistare corsi webinar o in aula o piani formativi in vendita direttamente dall’app. Per svolgere queste attività, accedere alla piattaforma via desktop.

– I link per l’iscrizione ai corsi non sono supportati.

Gestione dei Materiali Didattici

Modalità Offline:

–  Se si sono scaricati dei corsi e/o materiali didattici per la visualizzazione offline, quando l’app torna di nuovo online, viene fatto un controllo sullo stato della propria iscrizione ai corsi scaricati nell’area Contenuto Offline. Quindi, se un corso è scaduto o non si è più iscritti a un corso, il corso in questione o i materiali didattici inclusi in quel corso vengono rimossi dalla pagina Contenuto Offline e cancellati dalla memoria locale. In questo modo, i contenuti della pagina Contenuto Offline sono sempre allineati con lo stato delle proprie iscrizioni, e solamente i corsi a cui si è attualmente iscritti (o i materiali didattici inclusi nei corsi a cui si è iscritti) vengono visualizzati nella pagina.

I materiali didattici SCORM e HTML saranno visualizzati correttamente in modalità offline solo se completamente incapsulati, senza interazioni con siti esterni.

– I materiali didattici SCORM di tipo multi-SCO e di tipo multi-capitolo non sono supportati in modalità offline.

– I materiali didattici di tipo sondaggio, test, TinCan, LTI e AICC non sono supportati in modalità offline.

– I video di YouTube/Vimeo/Wistia non possono essere riprodotti in modalità offline.

Modalità Online:

– Alcuni materiali didattici SCORM e TinCan non possono essere visualizzati sull’app mobile, in base al contenuto del pacchetto. Anche se il materiale didattico è visualizzato correttamente sulla versione desktop della piattaforma, non è garantito che sia visualizzato correttamente anche sulla app. Il contenuto deve essere in formato HTML5 con responsive design.

– Il download di file all’interno di un materiale didattico di tipo SCORM è supportato solo per i seguenti tipi di file: ‘pdf’, ‘zip’, ‘doc’, ‘docx’, ‘csv’, ‘xls’, ‘xlsx’, ‘ppt’, ‘pptx’.

– Per poter essere visualizzati sulla app mobile, i file devono essere HTML responsive. Docebo non è in grado di informare preventivamente se sarà possibile visualizzare un file nell’app.

I sottotitoli sono supportati solo per le lingue indicate come default nel set dei sottotitoli, e devono essere scritti in formato VTT. Al momento della conversione in questo formato, deve essere aggiunto un cue identifier, come descritto qui.

– I materiali didattici di tipo sondaggio che includono HTML formattato e immagini saranno caricati come testo semplice.

– Nei materiali didattici di tipo test, le risposte (alle domande a risposta singola o a risposta multipla) che includono HTML formattato saranno caricate come testo semplice.

– Se il testo di una domanda inclusa in un materiale didattico di tipo test contiene contenuti multimediali, questi non vengono visualizzati (immagini e testo vengono visualizzati anche con supporto alla formattazione, mentre contenuti multimediali come video, file audio e tabelle non vengono visualizzati). 

– Il corpo delle risposte alle domande incluse in un materiale didattico di tipo test viene visualizzato con solo testo (ad esempio, le immagini non vengono visualizzate).

– Se in qualità di Superadmin si crea e aggiunge a un corso un materiale didattico la cui durata è superiore a quella impostata nel campo Durata della Sessione (menu Configurazione, tab Opzioni Avanzate) e lo studente riproduce quel materiale didattico, i dati di tracciamento per quel materiale didattico potrebbero non venire salvati.

Limitazioni Generali per i Materiali Didattici su Mobile (sia per la Modalità Online che per la Modalità Offline):

– I materiali didattici importati da Skilla non sono supportati.

I materiali didattici che contengono popup o link che si aprono in una finestra popup non sono supportati: il pop up non viene aperto.

– I materiali didattici di tipo incarico sono supportati dall’app, ma si noti che per inviare il proprio incarico caricando un documento salvato in Google Drive, si deve procedere caricandolo come link, dato che l’integrazione con Google Drive non è supportata dall’app Go.Learn. Se si vuole caricare una registrazione video come incarico, si noti che Screencast-O-Matic non è supportato dall’app. Su qualsiasi versione dei dispositivi iOS e sui dispositivi Android a partire dalla versione 11, si può utilizzare lo strumento nativo di registrazione video (lo si apre dal pannello Centro di Controllo su iOS e dal pannello Impostazioni Rapide su Android). Sui dispositivi Android che hanno una versione precedente ad Android 11, potrebbe essere necessario installare un’app per le registrazioni video dallo store.

– Quando si riproduce un materiale didattico di tipo SCORM o TinCan, per uscire dalla visualizzazione del materiale didattico, utilizzare sempre l’icona con la X in alto a sinistra nel player del materiale didattico dell’app, e non utilizzare l’icona con la X (e nemmeno bottoni come Chiudi o Esci) all’interno dello SCORM o TinCan.

Filtri

– I filtri Data e Iframe non sono supportati.

Aspetto e Branding

– Non è possibile utilizzare CSS personalizzati.

– Al momento della configurazione delle impostazioni del tema della piattaforma, anche selezionando l’opzione per visualizzare thumbnail quadrate, la piattaforma visualizzerà thumbnail rettangolari.

Gamification

– Distintivi, classifiche e concorsi non sono supportati dall’app. Si noti che l’assegnazione dei distintivi in base a specifici eventi avviene comunque, anche se i distintivi non sono visibili nell’app.

SSO

– L’app mobile supporta le seguenti integrazioni SSO: SAML, OKTA, Google Apps, Gmail, Auth0 e OpenID Connect. Le altre integrazioni SSO non sono supportate. Le credenziali SSO non sono supportate in modalità offline poiché l’SSO non è disponibile in modalità offline. È necessario che l’utente sia online per connettersi via SSO. Ricordare di non disconnettersi dall’app quando si è offline.

– Quando si configura il comportamento del SSO per SAML, OKTA, Google Apps, Gmail, Auth0 e OpenID Connect, si noti che l’opzione Mostra la pagina di login predefinita è supportata dall’app mobile Go.Learn di Docebo. Se si seleziona questa opzione e si utilizza nell’app mobile l’integrazione Single Sign On configurata, ricordare che è necessario selezionare anche l’opzione Mostra il bottone di SSO nella pagina di login. L’opzione Redirigi automaticamente all’identity provider (e di conseguenza la possibilità di aggiungere la pagina di destinazione del logout) non è supportata dall’app mobile Go.Learn.

– Se ci si connette a Go.Learn via SSO, e si utilizza lo stesso servizio di SSO per LinkedIn Learning, le credenziali non sono trasferite automaticamente al portale di LikedIn Learning.

– Se si riscontrano problemi con il login con SSO utilizzando Apple iOS 12 o versioni precedenti, aggiornare il dispositivo a Apple iOS 13.

Widget

– Su mobile, garantiamo che il layout del widget HTML/WYSIWYG (What You See Is What You Get) venga rispettato solo componendolo tramite editor WYSIWYG. Ciò non significa che la composizione HTML non sia supportata, ma significa che soltanto alcuni dei tag HTML sono supportati. Fare riferimento alla tabella che segue per conoscere quali tag sono supportati. Tenere presente che l’elenco nella tabella non pretende di essere esaustivo; esso include i tag e gli stili principali, ma ricordare che il modo migliore per sapere con certezza quali tag e stili sono supportati è fare una prova sul proprio dispositivo e vedere cosa viene visualizzato. 

This browser does not support inline PDFs. Please download the PDF to view it: user data fields

– Su mobile, il widget HTML/WYSIWYG è considerato dinamico. Inoltre, il widget HTML/WYSIWYG non supporta il CSS personalizzato definito a livello di piattaforma.

– Per mobile, i widget dinamici sono consentiti solo tra i primi 10 widget della pagina, dall’undicesimo widget in poi il tipo di widget deve necessariamente essere statico.

– Il formato GIF nel widget immagine non è supportato. Se si inserisce un file GIF in un widget immagine, in iOS viene visualizzato, dato che iOS supporta il formato GIF di default, mentre lo stesso file non sarà visibile nell’app Android.

– I widget Cataloghi, I Miei Corsi e Piani Formativi e Canali non supportano la modalità di visualizzazione lista.

Gestione della Sicurezza

Networking

La trasmissione dei dati avviene in sicurezza con il protocollo HTTPS. Per le soluzioni standard ECS, il certificato è emesso da Go Daddy Secure Certificate Authority, e utilizza crittografia RSA a 2048 bit e SHA-256 hashing per la firma. Gli utenti possono utilizzare i propri certificati in caso di domini personalizzati. L’applicazione fa fallback all’HTTP solo nel caso in cui il supporto HTTPS non sia disponibile.

Salvataggio Dati

Le informazioni di accesso all’app sono salvate in modo sicuro nella Keychain, e sono accessibili solo dall’app.

Le password non sono mai salvate localmente.

La funzionalità offline usa funzioni di hashing per permettere l’accesso.

I dati dei materiali didattici scaricati per fruire del corso in modalità offline sono criptati nello spazio di memorizzazione isolato. In nessun caso questi dati vengono salvati all’interno della memoria SD. Non è possibile accedere a questi contenuti utilizzando qualsiasi altra app.

SSO

I token SSO non sono mai salvati nel contesto dell’app Go.Learn. I token SSO sono immediatamente convertiti in chiavi di accesso HTTPS, quindi distrutti e cancellati dalla memoria del dispositivo.

Fare riferimento alla tabella sottostante per conoscere i permessi richiesti dall’app Go.Learn.

This browser does not support inline PDFs. Please download the PDF to view it: user data fields