Introduzione a Docebo per SAML

Scopri le opzioni di configurazione di SAML

Ultimo Aggiornamento

4 Maggio 2020

Modulo Docebo

Integrazioni

Tempo di Lettura

1 min

Livello Utente

Introduzione

Attivando l’App SAML in Docebo, gli utenti potranno connettersi alla piattaforma utilizzando le credenziali delle sessioni attive in altre piattaforme web. Docebo mette a disposizione due procedure di configurazione per l’integrazione con SAML, la Configurazione Standard e la Configurazione Smart. Questo articolo illustra le differenze fra i due tipi di configurazione, per permettere di capire quale sia la migliore in base alle proprie esigenze.

Configurazione Standard vs Configurazione Smart

Quando si configura l’integrazione fra Docebo e SAML, è possibile scegliere fra la Configurazione Smart e la Configurazione Standard

Se la configurazione dell’integrazione con SAML è avvenuta prima del 25 Febbraio 2020, è stata utilizzata la Configurazione Standard, mentre la Configurazione Smart è l’opzione di default per chi ha effettuato l’integrazione dopo il 25 Febbraio 2020.

Indipendentemente dal tipo di configurazione selezionata in piattaforma, e dal fatto che l’integrazione sia già configurata o meno, è possibile configurare nuovamente l’integrazione, in qualsiasi momento, ma tutti i parametri configurati saranno persi, e sarà necessario iniziare la configurazione dall’inizio. 

Ecco una tabella comparativa dei due tipi di integrazione:

Scopri di Più

Fai riferimento a questo articolo per ulteriori informazioni sulla configurazione Smart, e a questo articolo per l’integrazione di Docebo con SAML attraverso la configurazione standard.