DoceboInspire: Intervista a Lucille Tambellini

• 3 min read
Lucille Tambellini DoceboInspire

Scopri di cosa parlerà Lucille Tambellini a DoceboInspire in questa intervista esclusiva!

DoceboInspire è la prima User Conference Docebo, in programma il 18-19 settembre 2017 a Boston. Sarà un evento unico, durante il quale ascoltare i leader del settore e-learning e ottenere informazioni strategiche sul futuro della formazione online.

Ecco la nostra intervista esclusiva a Lucille Tambellini, Product Manager di SEI Learning e speaker d’eccezione che prenderà parte alla conferenza (qui è possibile consultare l’elenco completo).

Qual è stato il tuo primo approccio con il settore di Formazione e Sviluppo?

Ho iniziato dalla progettazione di prodotti software per l’elaborazione delle transazioni nel settore dei servizi finanziari. In seguito, mi sono dedicata all’insegnamento, progettando e sperimentando il primo programma universitario di formazione a distanza.

L’aspetto più appagante del mio lavoro è senza dubbio la possibilità di aiutare le persone a lavorare in modo più efficace ed efficiente, offrendo loro tutti gli strumenti per diventare più produttivi, più creativi e dunque più soddisfatti nel proprio lavoro.

In che modo la tua esperienza nelle tecnologie dell’istruzione e nello sviluppo del prodotto ha influenzato il tuo approccio alla formazione aziendale?

La mia esperienza ha rappresentato senza dubbio un vantaggio di ordine pratico. Lavorare nello sviluppo di software ha influenzato fortemente il mio approccio allo formazione e al lifecycle management. L’analisi strutturata e le metodologie di progettazione sono profondamente radicate nello sviluppo del software. Ora stiamo utilizzando la metodologia Agile per l’instructional design, con diversi anni di ritardo rispetto al settore software.

Considero ogni nuovo progetto di formazione come un prodotto che deve soddisfare una precisa esigenza, nel momento del bisogno, focalizzandomi su aspetti come qualità e affidabilità, e tenendo sempre a mente gli specifici consumatori di quel prodotto.

Quali sono, oggi, i trend e gli sviluppi più importanti nel settore Formazione e Sviluppo?

Credo che alcuni trend siano solo passeggeri (o “trendy”, per l’appunto), dunque occorre sfruttarli con cautela. Spesso, per una formazione efficacia è sufficiente adottare strumenti molto semplici.

Tuttavia, per rispondere alla domanda, l’espansione di xAPI è davvero emozionante. Oggi apprendiamo da molteplici fonti, utilizzando formati differenti, ma l’aspetto più importante è dato dalla formazione senza soluzione di continuità.

Qual è, per te, l’aspetto più emozionante del futuro delle tecnologie formative?

Ho una targa nel mio ufficio con una citazione di Michelangelo, “Sto ancora imparando”. Le nuove tecnologie formative hanno il potenziale per espandere le possibilità e le opportunità formative. È questo aspetto è fondamentale!

Non vedo l’ora di scoprire quali nuove tecnologie si dimostreranno efficaci e come saranno impiegate in modo creativo per aiutare le aziende a raggiungere i propri obiettivi formativi.

Perché sei entusiasta di partecipare a DoceboInspire?

Perché avrò l’opportunità di incontrare altri professionisti che hanno scelto Docebo LMS per migliorare la formazione aziendale. Penso che sia importante incontrarsi e parlare delle nostre esperienze condivise, delle nostre sfide e persino della nostra visione del futuro.

Vieni a DoceboInspire e incontra oltre 300 professionisti di Formazione e Sviluppo! Registrati oggi stesso.